Amici della Musica di Cagliari


Concorso Internazionale di pianoforte Ennio Porrino
Il concorso



Concorso E. Porrino 2014

Nakhapetov

L’
Associazione Amici della Musica di Cagliari bandisce per l’anno 2014 il 23° Concorso Internazionale di Pianoforte dedicato al compositore sardo Ennio Porrino, che si svolgerà a Cagliari dal 13 al 18 novembre 2014.




Il Concorso Internazionale di Pianoforte “Ennio Porrino” è da oltre venti anni autentico punto di riferimento nel panorama dei concorsi di esecuzione, è ispirato e dedicato al compositore Ennio Porrino nonché promosso dagli Amici della Musica di Cagliari e giunge quest’anno alla XXIII edizione.

Il repertorio per i programmi delle varie prove spazia dalle Sonate di Scarlatti a Beethoven, Haydn e Mozart sino a Chopin, Chopin-Godowsky, Debussy, Bartók e Ligeti ed ancora a Schumann, Brahms, Scriabin, Bartók, Prokofiev e Stravinsky, nonché Debussy e Ravel, Janacek, Kurtag, Berio ed Oppo.

Tra le caratteristiche del Concorso Internazionale di Pianoforte “Ennio Porrino” – membro della Fondazione Alink-Argerich - l’attenzione alla nuova musica ed alle composizioni del XX e XXI Secolo con un Premio Speciale riservato all’esecuzione di un’opera posteriore al 1980 e, grazie alla libertà di scelta del repertorio data ai concorrenti per l’ultima prova (aperta al pubblico), la possibilità di ascoltare pagine rare ed insolite legate alla cultura musicale delle terre d’origine dei giovani maestri.

Un premio speciale viene inoltre assegnato per la migliore interpretazione di un’opera di Ennio Porrino.

La giuria del Concorso ha visto alternarsi negli anni personalità musicali del calibro di Jean-François Antonioli, Tito Aprea, Rolf-Dieter Arens, Sulamita Aronovsky, Arnulf von Arnim, Vincenzo Balzani, Giorgio Battistelli, Andrea Bonatta, Luiza Borac, Giorgio Cambissa, James Clapperton, Mario Delli Ponti, Sandro De Palma, Dario De Rosa, Sergei Dorensky, Ivan Drenikov, Peter Eicher, Noel Flores, Lucio Garau, Olivier Gardon, Valentin Gheorghiu, Alexandre Hintchev, Andrzei Jasinski, Alexander Jenner, Alfons Kontarski, Peter Lang, Francesco Libetta, Erika Lux, Franco Mannino, Radomir Melmuka, Lev Natochenny, Andrea Padova, Piotr Paleczny, Sergio Perticaroli, Fernando Puchol Vivas, Riccardo Risaliti, Daniel Rivera, Franco Scala, Guido Scano, Staffan Scheja, Jean Paul Sevilla, Joaquin Soriano, Alfredo Speranza, Einar Steen-Nøkleberg, Hubert Stuppner, Eugene Traey, Arie Vardi, Catherine Vickers, Giorgio Vidusso, Fanny Watermann, Adam Wibroski, Ibrahim Yazici, Mario Zafred.

Il XXIII Concorso Internazionale di Pianoforte “Ennio Porrino” è patrocinato e sostenuto dal MiBAC – Ministero per i Beni e le Attività Culturali, dalla Regione Autonoma della Sardegna, dalla Provincia e dal Comune di Cagliari con il supporto della Fondazione Banco di Sardegna ed è reso possibile dalla preziosa sinergia con il Conservatorio di Musica “G. Pierluigi da Palestrina” ed il Teatro Lirico di Cagliari.

La storia


L’idea di organizzare in Sardegna un concorso musicale intitolato ad Ennio Porrino, musicista tra i più rappresentativi del novecento italiano, che dedicò la sua opera prevalentemente all’Isola natìa, nacque nel 1980 all’interno dell’Associazione Amici della Musica di Cagliari, quale attività istituzionale.

Guidato dal direttore artistico Sergio Perticaroli, il Concorso Porrino si afferma in Italia prima, in ambito internazionale poi, per l’autorevolezza delle giurie e la lungimiranza nell’individuare i musicisti più promettenti.

Il prestigio artistico e la solidità organizzativa raggiunti nel primo decennio consentirono al concorso dal 1992 l’inserimento a pieno titolo nel novero dei concorsi internazionali più qualificati.

Il Concorso Porrino si configurava, all’epoca della sua fondazione, come competizione aperta a tutte le categorie di pianisti, compresi i bambini; al concorso “Ennio Porrino” come concorso di pianoforte si aggiunsero nel tempo le sezioni di violino, violoncello, tromba, organo, flauto, chitarra, arpa e composizione in una linea programmatica tesa al sostegno ed alla valorizzazione della musica contemporanea.

Nel 1992 la politica seguita fino ad allora registra un cambiamento, la manifestazione prevederà esclusivamente prove di concertismo pianistico e di composizione, mentre dal 1996 il concorso sarà dedicato soltanto al pianoforte. Una scelta che assicura al Concorso di Pianoforte Ennio Porrino un posto di rilievo nell’ambito dei concorsi pianistici internazionali.

Il Concorso di Pianoforte Ennio Porrino si affianca ad altre importanti attività collaterali, in uno stesso progetto organico di sostegno alle nuove leve di musicisti, nella convinzione che offrire a tanti giovani la possibilità di incontrarsi a Cagliari, capitale della Sardegna, per confrontarsi in un campo così impegnativo quale quello dell’interpretazione sia un obiettivo che giustifichi pienamente l’impegno nostro e dei nostri sponsor.

Amici della Musica di Cagliari
Website by Orbis Pictus